CURLING IN CARROZZINA\ Ultima chance domani per gli Azzurri di REGLI. Probabile debutto per ROSANNA MENAZZI, udinese, del CURLING CLAUT Versione stampabile


immagine sinistra
Il quarto giorno di gara ai Mondiali coreani di Curling in Carrozzina purtroppo non cambia il trend negativo dei pur volenterosi Azzurro di GIULIO REGLI. Dopo il parziale buon risultato di ieri, oggi arrivano le sconfitte con CINA (CINA-ITALIA 8-3) e, nel pomeriggio coreano, con SCOZIA (ITALIA-SCOZIA 10-0). Domani sarà la volta della RUSSIA, ultima chance per l'ITALIA che se dovesse vincere potrebbe andare al tie-break (a condizione che le tre nazioni che sono davanti in classifica perdano o almeno due di loro perdano) con altre tre, forse quattro squadre. Tie-break composto da due incontri: i vincenti restano nel gruppo mondiale i perdenti andranno alle qualificazioni di novembre. Contro la RUSSIA, domani, potrebbe anche avvenire il debutto Mondiale di ROSANNA MENAZZI. L'udinese, del CURLING CLAUT, è infatti alla sua Prima, illuminata da riflettori d'ogni Stato. In tale competizione, tradizione vuole che ogni squadra sia presentata prima di ogni sessione di gioco, e domani toccherà propria all'Italia essere presentata, con tanto di Inno Nazionale e gli Azzurri a centro pista a cantarlo.


FOTO: KOSAD / Young Bok Kim



22/02/2012

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930

Partner

  • Tesseramento Online
Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico