Da Mosca, due medaglie per il Paraclimbing con Marsigli e CausVersione stampabile


immagine sinistra
05/11/2008

La trasferta a Mosca della nazionale di Arrampicata dove si sono svolte le finali di Coppa Boulder, Speed e la prova di Paraclimbing Cup, si è conclusa con due medaglie. Una di argento e una di bronzo, rispettivamente conquistate dai nostri atleti disabili, Maurizio Marsigli atleta bolognese e Alessandro Causin atleta mestrino dell'Olimpic Rock di Trieste accompagnato dall'ottimo istruttore Godini Marco.
Gli atleti disabili in gara erano 25 provenienti da varie nazioni soprattutto dell'Est. Gli atleti impegnati, invece, nel Boulder e nella Speed, purtroppo, non sono arrivati in finale. La trasferta molto impegnativa con ritardi dell'aereo e poche ore di sonno non ha giovato sicuramente a Moroni e Preti, i due atleti chiamati a rappresentare l'Italia, che erano visibilmente stanchi ed agitati. L'esperienza è da ritenersi senz'altro positiva anche perché, Alessandro Togni, responsabile della Coppa del Mondo Speed della Val Daone, presente a Mosca, ha ufficializzato l'organizzazione di una prova Internazionale di Paraclimbing da affiancare all'evento di Daone ad agosto.
Il profilo tecnico organizzativo di Mosca, a detta degli atleti, è stato ottimo, nessuna sbavatura, vie facili per le donne e perfette per gli uomini. Il contesto poi, eccellente, perché la struttura era inserita all'interno della fiera dell'articolo sportivo proprio dietro la Piazza Rossa. Moltissimo pubblico, quindi, che ha enfatizzato l'evento anche da un punto di vista mediatico.



Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Dicembre  >>
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Partner

  • Tesseramento Online
Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico