Alfabetizzazione motoria nella scuola primaria - Presentato a Roma il progetto rivolto al mondo della scuola, promosso da MIUR e CONIVersione stampabile


immagine sinistra
04/12/2009

Un importante risultato è stato raggiunto ieri a Roma dal Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Mariastella Gelmini, dal Presidente del CONI, Gianni Petrucci, dal Sottosegretario con delega allo Sport, l’Onorevole Rocco Crimi e dal Presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Luca Pancalli: l’ alfabetizzazione motoria nella scuola primaria. Questo in sintesi è il progetto CONI-MIUR, rivolto a 250 mila alunni delle elementari, disabili compresi, e che ha come prerogativa la strutturazione dell’ educazione motoria sulla base di precise linee guida scientifiche e di prevenire i fenomeni del bullismo attraverso lo sport, veicolo in grado di stimolare il senso di squadra, il rispetto reciproco ed un corretto stile di vita. Significativo è che sia il tema della disabilità una delle materie al centro di tale iniziativa, resa possibile anche grazie alla proficua collaborazione che si è instaurata tra il MIUR ed il Comitato Italiano Paralimpico, come sottolineato dai protocolli d’intesa stipulati dai due organismi nel dicembre 2007 e nel maggio 2009. Una storica giornata, l’ha definita il Presidente del Cip, Luca Pancalli che vede in questo progetto l’avere gettato le basi per una solida cultura dello sport, uno sport che vede al centro anche il mondo paralimpico, di cui il nostro Paese ha bisogno per crescere più sano’.



Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Ottobre  >>
LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Partner

  • Tesseramento Online
Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico