HOCKEY IN CARROZZINA – Cronaca della partita Friul Falcons VS Dream Team valida per la seconda giornata del campionato di A2Versione stampabile


immagine sinistra
Friul Falcons – Dream Team 2-11 Seconda giornata di campionato per i Friul Falcons, la prima tra le mura amiche di Feletto Umberto. Gli ospiti sono i Dream Team di Milano, squadra con alle spalle molti campionati di serie A1, e che sono retrocessi l'anno scorso a causa di qualche defezione importante nella rosa. I falchetti partono con lo sfavore del pronostico e sono chiamati ad un'impresa. Mister Giacomini schiera un quintetto con propensione difensiva in modo da bloccare la mazza di La Cara, esponente più pericoloso dello squadrone milanese. Al fischio di inizio le ruote fischiano e le mazze cominciano a roteare; dopo una breve fase di studio il Dream Team con dei tiri dalla distanza si porta subito in vantaggio. La reazione dei padroni di casa non arriva, i Falcons stentano soprattutto a scardinare la difesa granitica degli ospiti. La tattica aggressiva dei friulani non paga e ogni qualvolta Milano riesce ad impostare l'azione, quasi sempre, finalizza in rete. Sicuramente la partita in sé ed il risultato finale rappresentano un passo indietro per i Falcons rispetto alla buona prestazione di Monza. Il risultato finale di 2-11 è severo, ed evidenzia i limiti sui quali Mister Giacomini e giocatori devono lavorare. Conferma inoltre la qualità del Dream Team, squadra assolutamente favorita per la vittoria del girone per capacità ed esperienza. La sensazione è che quando i Falchi sono chiamati ad affrontare avversari di grosso calibro, timore reverenziale ed inesperienza prendono il sopravvento e non emergono così il carattere e la compattezza che altre volte si sono visti in campo. Non è facile, ovviamente, affrontare ogni partita con la giusta mentalità, ma è importante la consapevolezza del lavoro da fare; solo così si può crescere come squadra e puntare ad uscire dal campo sempre a testa alta, fieri di avere tentato tutto il possibile anche quando è difficile. “Quando perdi, non perdere la lezione” diceva il Dalai Lama, ora bisogna solo sudare e faticare con la testa rivolta alla prossima partita! Sempre Un, due, tre, Friul Falcons alè!!


Friul Falcons ASD

Foto di/con Friul Falcons ASD



25/11/2017

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Settembre  >>
LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Partner

  • Tesseramento Online
Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico