EVENTO – L'incontro fra Zico e Giada Rossi – Il Gazzettino e Messaggero VenetoVersione stampabile


immagine sinistra

Certi incontri non si possono dimenticare. Brasile, settembre 2016. Arthur Antunes Coimbra, in Italla conosciuto come Zico, mette piede a Casa Italia, quartier generale degli Azzurri che stavano rappresentando l'Italia in quel dei Giochi Paralimpici di Rio de Janeiro. Lui, brasiliano di Rio, incontra, con lo zampino amico di Daniele Damele di Friul Tommorow, Giada Rossi, di Zoppola, che da quella competizione è uscita con al collo una Medaglia di Bronzo nel singolo di classe 2 del tennistavolo.

Giada, la friulana andata in Brasile lasciando il segno. Zico, venuto in Friuli Venezia Giulia, nel 1982, comprato dall'Udinese a fare la Storia del club. (19 gol nella prima stagione, vice capocannoniere dietro ad un certo Michel Platini).

Un incontro magico, che non poteva restare Unico. E così. Friul Tomorrow e Aido li hanno fatti rincontrare. Stavolta ad Aqueleia, in Friuli Venezia Giulia nel tour del campione brasiliano in regione. E a suggellare l'incontro la lettera del numero uno del Comitato Paralimpico Italiano Luca Pancalli a ringraziare il Campione del calcio carioca.


Giada-Zico: che emozione – 18 febbraio 2017 Messaggero Veneto

Zico: vorrei riabbracciare Totò – 18 febbraio 2017 Il Gazzettino


Foto di Incontriamoci a

Gruppo



18/02/2017

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Ottobre  >>
LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Partner

  • Tesseramento Online
Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico