HOCKEY IN CARROZZINA ELETTRICA – Bicchiere mezzo pieno per i Madracs Udine al Memorial ScanferlaVersione stampabile


immagine sinistra
Domenica 15 gennaio si è svolto a Padova il Memorial Andrea Scanferla, torneo dedicato al ricordo del compianto giocatore padovano. Il quadrangolare prevedeva tre incontri a tempo ridotto per ogni squadra. I friulani nella prima partita hanno superato agevolmente per 6 a 0 i Delfini di Ylenia (squadra vivaio dei Dolphins Ancona) con una prova superlativa del giovanissimo Diego Masoli che finalmente è riuscito a mettere in campo oltre al talento naturale anche la grinta e il gioco di squadra. Saranno 5 i gol per lui. Il sesto è arrivato dal goleador Comino.

Dopo la pausa pranzo i Madracs si sono scontrati con i padroni di casa della Coco Loco Padova campioni in carica di tutto quello che si può vincere in Italia. I Madracs riescono ad andare in vantaggio e addirittura a raddoppiare sfruttando l'opportunità che gli avversari hanno offerto schierando una formazione rimaneggiata ma l'ingresso in campo dell'attaccante Farcasel ha poi rovinato la festa verdenera. Udine va nel pallone trovandosi davanti un campione di quel calibro e sbaglia tutto quello che si può sbagliare. Finirà 7 a 3 per i locali.

L'ultima sfida che si presenta è quella contro i Tigers Bolzano i quali propongono una difesa ad oltranza senza accennare il minimo pressing. Faticano i Madracs a trovare spazi ma riescono comunque a chiudere la prima metà di gara sul 3 a 0. L'allenatore friulano a questo punto prova a risparmiare Claudio Comino dando spazio alla giovane coppia d'attacco Masoli - Marcon che purtroppo non trova la giusta amalgama facendosi prendere dal panico per il forcing Bolzanino e mettendo in pericolo il risultato finale. Le tigri pareggiano sul 3 a 3. A poco più di 2 minuti dal termine rientra in campo Comino chiamato ad una impresa impossibile. Impresa che riesce proprio sul filo della sirena grazie ad un gran gol che strappa gli applausi di tutta la platea.

Con un bagaglio di due vittorie ed una sconfitta il bicchiere può essere visto sicuramente mezzo pieno per i Madracs udine. L'allenatore tuttavia non ha apprezzato alcuni frangenti in cui la pressione avversaria ha messo eccessiva apprensione alla propria squadra portando ad una disunione delle fila. In vista del campionato chiede quindi ai suoi di ritrovare la giusta cattiveria agonistica anche nei momenti difficili che fisiologicamente arrivano in ogni partita.


Ivan Minigutti

 

 

Foto di Marius Bewrcaru

Momenti di gioco

 



17/01/2017

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Ottobre  >>
LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Partner

  • Tesseramento Online
Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico