PARALIMPIADI – Giada Rossi si gioca il bronzo nel torneo del singolo di tennistavoloVersione stampabile


immagine sinistra

22 anni. Primi suoi Giochi Paralimpici. Semifinale. Trittico magico per Giada Rossi. Non più sogno ma, da oggi, realtà. Oltre c'era la Seo Su-Yeon. Coreana. Segni particolari: numero 1 al mondo. Ed il risultato finale, purtroppo, vien da sé. 0-3.

Subito il numero di ranking dell'avversaria si vede in avvio di set con un break di 9-1, a cui Giada nulla ha potuto fare se non portarsi sull'11-3, con il quale si è concluso.

Torna a dare gas al motore invece la friulana nel secondo parziale. Mini accelerazione sul 2-0 e break di 3-0 sul 6-7 riuscendo a scorgere la piazzola di sosta prima dell'avversaria. Ma questa si fa sotto avendo la possibilità già di mettere la firma sul parziale, 10-9 che Giada ha annullato, portandolo sull’11-10 prima di arrendersi.

Terza parte del match su giri alti del motore per Giada. Avanti fino al 4-4 con parziali 3-0 e 4-2. Dopo il pareggio la friulana si scolla l'avversaria di 2 punti, 6-4 e si fa riprendere sul 6-6. 8-8 e la Seo Su-Yeon sprinta di 2 punti che l'hanno fatta salire sul trespolo del match point consegnandole la finale (8-11).

Ora sarà finale per la medaglia di bronzo. (ore 0:15 di lunedì 12 settembre). Qui la zoppolana incrocerà di nuovo la racchetta con la thailandese Chilchitparyak Bootwansirina, da lei già battuta per 3-1 nel girone con una prestazione quasi perfetta.

 

 

Foto di-Federico Falco

Giada Rossi con Seo Su-Yeon

 





11/09/2016

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Ottobre  >>
LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Partner

  • Tesseramento Online
Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico