PARALIMPIADI – Vince facile Giada Rossi nel primo incontro del torneo singolo di tennistavolo. Perde ma graffia Giuseppe Vella col numero 5 al mondoVersione stampabile


immagine sinistra
Bilancio di una vittoria e di una sconfitta nel primo giorno di gare del torneo singolo del tennistavolo per i nostri colori friulani rappresentanti l'Italia ai Giochi Paralimpici di Rio de Janeiro (7-18 settembre) .

Nel girone di qualificazione arriva sconfitta, ma con gara combattuta, per Giuseppe Vella, SM2, con l'ucraino Yezky.

Il siciliano, trapiantato a Lignano Sabbiadoro, inizia per nulla intimorito dall'avversario, quinto al mondo, tenendo bene il gioco e dal 5-7 mette la freccia, superadolo e concedendosi due palle per chiudere (10-8). Il vantaggio però non lo ha facilitato e Yezyk, anelado quattro punti di fila, ha concluso il set a suo favore.1-0 (12-10). Il secondo set per l'ucraino inizia com'era finito. Spingendo, punto su punto, fino al 5-0. Di nuovo Giuseppe trae forza dallo svantaggio e, dal 3-7 si porta sul 7-7. Sull’8-10 disinnesca i due set-point e si ripete vanificando anche la terza chance del suo rivale sul 10-11. Yezyk però con uno scatto di reni si porta a casa gli ultimi due scambi imponendosi per 13-11.

Partenza ad handicap per Giusepe anche nella terza frazione (0-4) ed è continuato nel trend negativo , perdendo per 11-2.

Ha perso ma vendendo cara la pelle, Giuseppe che, in classe 2. tornerà in campo venerdì 9 settembre, ore 21:40 contro il ceco Sichanek.

Eventuale (e sperato) passaggio di girone si giocherà sabato 10 alle ore 16:00.

 

Così Giuseppe commenta la gara: Perso 3/0 ma con il rammarico di due sets persi ai vantaggi. Nel primo arrivo al 10/8 con il servizio a disposizione ma perdo 12/10. Nel secondo parto 5/0 sotto e riescono a portare il mio avversario ancora ai vantaggi, però si perde di nuovo, 13/11. Nel terzo non ne avevo più e lui è andato facilmente sino all'11/2. Peccato ... Comunque soddisfatto. Qui ogni partita è una salita impervia, vediamo se domani riesco a cambiare rapporto. Grazie a tutti per il sostegno !"



Vince agevolmente invece Giada Rossi, SF2, classe 2 sull'israeliana Brill, che però è una classe 1.

Testa a testa con l'avversaria nel primo set fino al 7-5, poi va, nell'autostrada per il successo, in corsia di sorpasso, restandoci fin al 11-5 finale. Breve sosta e poi rientra in corsia veloce nel secondo set (6-1) dando gas fino al 11-4 finale. Rallenta al terzo parziale sul 5-3, si sa mai gli autovelox brasiliani, poi ridà gas col 6-0 con cui vince. E la multa per eccesso di velocità sportiva la paghiamo volentieri perchè dà a Giada l'accesso ai quarti di finale, che deve però guardare nei specchietti retrovisori. Dovrà infatti provare a vincere il suo gruppo, per garantirsi un buon accoppiamento. I tag per il successo sono: thailandese; Chilchitraryak; Bootwansirina

L'atleta di Zoppola (Pn) sarà infatti di nuovo in campo venerdì 9 settembre, ore 16:40 italiane contro la Thailandese Bootwansirina, sulla quale non ha ancora mai vinto.

Eventuale (e sperato) passaggio di girone si giocherà sabato 10 alle ore 18:40.

 

 

Gare di giorno 9.9.2016:

Ore 14.00 SM9 Kalem/Zhao (Chn);
Ore 16.40 SF2 Rossi/Bootwansirina (Tha);
Ore 17.20 SM1 Borgato/Davis R. (Gbr)
Ore 21.40 SM2 Vella/Sichanek (Cec);
Ore 23.40 SM6 Alecci/Soane (Esp);
Ore 23.40 SF2 Podda/Da Silva (Bra);


Gare di giorno 10.9.2016:


Ore 14.00 SM9 Kalem/Moreira (Bra);
Ore 14.40 SF3 Brunelli/ Kim Ok (Kor);
Ore 15.20 SM1 Borgato/Keller (Svi)
Ore 16.00 eventuale Vella
Ore 18.40 eventuale Alecci
Ore 18.40 eventuale Rossi
Ore 18.40 eventuale Podda
Ore 21.00 eventuale Brunelli
Ore 21.40 eventuale Kalem
Ore 23.40 eventuale Borgato

 



08/09/2016

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Dicembre  >>
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Partner

  • Tesseramento Online
Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico