TENNISTAVOLO – Giada Rossi all'Open di Romania con possibili incognite. Poi sarà ParalimpiadeVersione stampabile


immagine sinistra
Giada Rossi, ponghista della Polisportiva San Giorgio Porcia, da giovedì 23 giugno 2016, sarà impegnata all''Open di Romania. Per l'Azzurra di Zoppola (Pn) quello di Cluj Napoca è l'ultimo torneo valido per la determinazione delle teste di serie alle Paralimpiadi di Rio. A Giada servono quei 30 punti che la separano dal quarto posto nel ranking. Punti preziosi per avere la certezza di non trovare prima delle semifinali le due top level al mondo: la coreana Su Yeon Seo, al primo, e la cinese Jing Liu, al secondo posto. Perchè ciò avvenga bisogna che vinca. Cosa non facile vista la situazione di classe 2 ove graviteranno cinque iscritte: la russa Nadejda Pushpasheva, numero tre in classifica internazionale, e due incognite: la thailandese Chilchitraryak Bootwansirina e la brasiliana Catia Christina Da Silva Oliveira, rispettivamente numero cinque e numero sette al mondo. Incognite derivanti dal fatto che la giovane friulana non ha affrontato nessuna delle due negli ultimi cinque mesi e contro le quali non ha mai vinto.

La Rossi è reduce dal raduno di Lignano Sabbiadoro.



22/06/2016

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Dicembre  >>
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Partner

  • Tesseramento Online
Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico