BASKET IN CARROZZINA – La Castelvecchio "buca" sulla via della vittoria della Lega dei BalcaniVersione stampabile


immagine sinistra
Se fosse stata una ottocentometrista potremmo dire che la Castelvecchio è uscita in affanno dall'ultima curva sulla via del traguardo. Tornando alla disciplina della palla a spicchi si deve invece ammettere che sul parquet amico del palaZimo di Gradisca d'Isonzo, la squadra facente capo alla ASD Polisportiva Nordest, perdendo col KKI Vrbas, ha lasciato lo scettro del primo posto in classifica proprio ai detentori del titolo della Lega dei Balcani. Finisce 73 a 64 per gli avversari che danno filo da torcere fin dalle prime battute dell'incontro. Il distacco con cui si va al riposo, 33-24 è già importante. Ma coach Masssimo Cricco negli spogliatoi si deve essere fatto sentire, tant'è che la squadra ritorna in campo e si porta a -4 dagli avversari . Incominciando a crederci, la Castelvecchio si ritrova sprecona nei tiri da due e fuori tempo nelle triple consegnando partita e, probabilmente, torneo al Vibas. Per sette punti in differenza canestri attuali.

“Rimane l’amarezza – commenta il presidente della Polisportiva Nordest Castelvecchio, Egone Tomasinsig – per aver sprecato questa occasione per portare per la prima volta a Gradisca questo importante trofeo, ma adesso è importante pensare al campionato nazionale di serie B che riprende con i quarti di finale per il ritorno nella massima serie”.

Il 20 marzo Gradisca gioca a Taranto con i Boys Taranto Basket, il ritorno nella cittadina isontina il 2 aprile: serve un pronto riscatto della Castelvecchio per continuare a sognare il ritorno in A.



11/03/2016

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Dicembre  >>
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Partner

  • Tesseramento Online
Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico