RUGBY IN CARROZZINA – La disciplina sportiva che fa scuolaVersione stampabile


immagine sinistra
Ha preso il via, dall'aula magna degli Istituti Marconi e Bernardi di Padova, il progetto scolastico rivolto a studenti di scuole di Friuli Venezia Giulia e Veneto che ha per finalità la testimonianza di come lo sport agonistico sia valido strumento per il recupero della dimensione sociale e dell’autostima in soggetti con disabilità.

La sinergia di esperienza, come quelle messe in campo dall'associazione sportiva Tiki 4 Sport di Fontanafredda (Pn), in collaborazione con Giorgio Sbrocco ed Elena Barbini, autori del libro Vincenti, ed alcuni atleti e componenti del team della Nazionale italiana di rugby paralimpico, entra nelle scuole attraverso un percorso formativo e informativo dell''esperienza sportiva delle persone disabili.

Il progetto, sostenuto della Fispes (Federazione italiana sport paralimpici e sperimentali) si articolerà con momenti d'incontro rivolti a studenti di scuola secondaria di I° e II° grado e gli atleti, coadiuvati dai docenti  di educazione fisica e dai referenti per l’inclusione scolastica.

Vi hanno aderito gli istituti scolastici Istituti Marconi e Bernardi – Padova, istituto Comprensivo Villa Estense – Padova, Istituto Comprensivo di Cittadella  – Padova, Istituto Comprensivo di Loreggia e Villa del Conte – Padova, Scuola Media “Todesco” – Padova, Scuola Media “Balliana – Nievo” – Sacile  (Pordenone), Istituto Comprensivo di Aviano (Pordenone), Istituto Comprensivo “Villavarda” – Brugnera (Pordenone), Istituto Comprensivo “Lizier” – Travesio (Pordenone), ISIS “Paolo Sarpi” – San Vito al Tagliamento (Pordenone) e IPSIA – Sacile (Pordenone)


IL PROGRAMMA

L’INCLUSIONE ATTRAVERSO LO SPORT – IL CASO DELLA NAZIONALE ITALIANA DI RUGBY IN CARROZZINA

Relatori sono: Claudio Da Ponte – medico sportivo e team manager della Nazionale italiana rugby in carrozzina : “Cenni storici sulle origini dello sport paralimpico e nascita del WC rugby in Italia”;

Nicolò Toscano – atleta della Nazionale italiana rugby in carrozzina : “Le regole del Wheelchair Rugby – la classificazione”;

Davide Giozet – capitano della Nazionale italiana di rugby in carrozzina : “Il rugby in carrozzina alle Paralimpiadi, gerarchie tecniche e tradizione”;

Gina Cavalieri – staff della Nazionale italiana rugby in carrozzina ed esperta di comportamenti organizzativi : “La mia esperienza di madre di un atleta paralimpico”;

Elena Barbini – fotografa sportiva e coautrice del libro Vincenti : “Come è nato Vincenti, il libro che racconta l’esperienza degli atleti della Nazionale italiana di Wheelchair Rugby” e Giorgio Sbrocco – docente di educazione fisica e giornalista sportivo coautore di Vincenti : “Cosa hanno raccontato e cosa hanno insegnato le storie personali di Vincenti”.

Dibattito aperto a domande degli studenti e degli insegnanti presenti e firma da parte degli atleti e degli autori delle copie di Vincenti a disposizione.

Per ulteriori informazioni scrivere a Claudio Da Ponte all’indirizzo cladap@micso.net.



18/12/2015

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Dicembre  >>
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Partner

  • Tesseramento Online
Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico