VELA - Al termine della quinta giornata posizioni stabili per Marta Zanetti, terza, Cristiano D'Agaro, tredicesimo, Antonio Squizzato, nono ai Campionati del Mondo delle Classi Paralimpiche Versione stampabile


immagine sinistra
Sole e vento accompagnano questa penultima giornata di regate a Melbourne, in Australia, dove si stanno esaurendo i Campionati del Mondo delle Classi Paralimpiche di Vela.

Nonostante la giornata negativa, 5-8 che fa perdere terreno ai due Azzurri sulla coppia di testa, leader, gli australiani Fitzgibbon-Tesch, e gli inglesi Rickham-Birrell, l'equipaggio composto da Marta Zanetti e Marco Gualandris difende il terzo posto in classifica nella classe Skud 18. .Marta e il suo compagno di squadra hanno già staccato il biglietto per la partecipazione alle Paralimpidiadi di Rio 2016 l'anno scorso.

Situazione immutata anche per l'equipaggio formato da Cristiano D'Agaro, Fabrizio Solazzo e Gian Bachisio Pira che, nella classe Sonar (18 barche), che veleggia in tredicesima posizione, con un 15-12 di giornata, in una classifica dominata dagli inglesi Robertson-Stodel-Thomas, nuovi leader davanti agli australiani Harrison-Harris-Boaden e ai francesi Jourdren-Flageul-Vimont Vicary.

In ripresa Antonio Squizzato che nel singolo 2.4 mR, grazie ai due decimi posti ottenuti oggi - al comando troviamo sempre il francese Damien Seguin, seguito dal tedesco Heiko Kroeger e dall’australiano Matt Bugg . mantiene la nona posizione nella classifica che vede ancora dominare il francese Damien Seguin, seguito dal tedesco Heiko Kroeger e dall’australiano Matt Bugg.


Foto di/con Marta Zanetti


Giornata precedente


02/12/2015

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Dicembre  >>
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Partner

  • Tesseramento Online
Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico