HOCKEY IN CARROZZINA - I° Torneo Quadrangolare UILDM a Lignano Sabbiadoro e tante emozioniVersione stampabile


immagine sinistra
Nell'ambito delle manifestazioni nazionali UILDM 2015, in programma dal 18 al 20 giugno 2015, presso il Villaggio Ge.Tur. di Lignano Sabbiadoro (Ud) venerdì 19, con fischio d'inizio alle ore 19:30 si disputerà il I° Torneo Quadrangolare UILDM di Wheelchair Hockey, intitolato quest’anno ai 20 anni della FIWH (Federazione Italiana Wheelchair Hockey). Seguiranno, ore 23 circa, premiazione e festeggiamenti. Torneo al quale prenderanno parte le squadre Friul Falcons, Madracs Udine, Black Lions Venezia, Coco Loco Padova, Treviso Bulls.

Programma

Ore 19.30: Prima semifinale

Ore 21.30: Seconda semifinale

Ore 22 circa: FINALISSIMA


Motivo d'orgoglio, per il Friuli Venezia Giulia sportivo, avere avuto, nella stagione agonistica 2014 15, due squadre militanti nel campionato di serie A2 della disciplina. I Friul Falcons e i Madracs Udine. Questi ultimi hanno disputato i play off per accedere alla massima categoria e vantano fra le loro file il goleador del torneo, Claudio Comino (61 reti), chiamato poi in Azzurro. Cosa che si ripeterà per il raduno prossimo di luglio.


A proposito dei play off dei Madracs Udine, raccogliamo di seguito la testimonianza di Benedetta De Cecco, giocatrice degli udinesi.

A Lignano ogni volta ci lascio il cuore. Ma quest'anno in modo particolare. Dopo un anno stellare siamo approdati sul palcoscenico dei playoff. Giocare su quel campo davanti a tante persone è stata una emozione che mai potrò dimenticare.Sentire il nome della nostra squadra acclamato al microfono dal presidente federale nel discorso di apertura mi ha fatto sentire orgogliosa e fiera di far parte di un gruppo così. Vedere i nostri colori e i nostri tifosi riempire gli spalti di quel palazzetto tanto sognato mi fa ancora venire i brividi. Vivere un sogno così è stato indescrivibilmente bello. E poco importa se i risultati sul campo non sono stati dei migliori, abbiamo sicuramente tanto da imparare e tanto lavoro da fare ma questo è solo un punto di partenza non un traguardo. Vivere questo sogno meraviglioso è molto di più di tre partite. Quattro giorni in cui il resto del mondo non è esistito. Quattro giorni passati con le persone che amo di più al mondo, tutti insieme, sempre insieme, a fare ciò che amiamo: giocare a hockey e divertirci. Essere felici per la gioia di stare assieme e di vivere in famiglia. Perché noi siamo una grande meravigliosa famiglia, Madracs. Come tutti i sogni però ci si deve svegliare, prima di aprire gli occhi però succedono sempre le scene migliori. Capita così che ti ritrovi con le lacrime agli occhi gonfi di emozione perché un tuo compagno di squadra viene premiato come capocannoniere e come miglior giocatore dei playoff. Un premio inaspettato che va alla persona che più se l'è meritato, per la grandissima qualità come atleta e per il cuore enorme che ha. E poi fare festa, tutti assieme. Come dicevo, dai sogni ci si deve svegliare e a volte fa male, questa volta forse anche più di altre. Ma questo sogno io non lo dimenticherò mai. Ricorderò ogni singolo attimo e ogni singola emozione. Ricorderò tutte le lacrime che ho versato prima di andarmene, ricorderò tutti i sorrisi e tutte le volte che il mio cuore ha battuto a ritmo con quello di qualcun altro.
Anche quest anno a Lignano ci ho lasciato il cuore.
...un pezzo però tornerà a casa presto!
"Perché l'hockey si ama"!!! .


E ricorderemo anche noi il tuo sogno, Benedetta. Per molto tempo.

 

In foto Benedetta De Cecco



17/06/2015

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Ottobre  >>
LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Partner

  • Tesseramento Online
Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico